La casa profumiera che racconta il Sangue Viennese introduce due nuove fragranze nella loro offerta. Therion ed Elysion sono la traduzione olfattiva del binomio luce – oscurità descritto pittoricamente nel Fregio di Beethoven di Klimt.

L’opera pittorica muraria venne realizzata dall’artista tra il 1901 e il 1902, in occasione della 14esima Mostra Secessionista Viennese. Sviluppato su tre pareti contigue, e dalla lunghezza di circa 34 metri, il Fregio di Beethoven è la trasfigurazione pittorica della Nona Sinfonia del celebre compositore Austriaco.

Il marchio Mutis Nueva Granada ci riporta nelle fantastiche terre del Sudamerica, facendoci sognare con un viaggio olfattivo tra i fulmini e la cocada.

Ultima creazione del marchio Italo – Colombiano, Maracaibo di Mutis Nueva Granada racchiude in una boccetta il profumo e la forza dell’area con la più alta concentrazione di fulmini al mondo. Il lago di Maracaibo e l’area circostante sono caratterizzati da leggende e storie che affascinano i locali da secoli.

Il brand fiorentino padre della collezione “forbidden botanicals” porta sul mercato una limited edition in collaborazione con il magazine NSFW “Carnale”.

Un’ode al dualismo sacro/profano, Spirito Santo continua l’esplorazione di temi olfattivi più lucenti rispetto alla prima collezione Forbidden Botanicals.

“Signori e signore, benvenuti, è un piacere avervi qui. Il vostro nome? Suite luxury per voi. Vi auguriamo un piacevole e lussurioso soggiorno.” Insomma, benvenuti.

Benvenuti nel vostro Hotel dei Sogni, dove potrete esaudire tutte le vostre fantasie. Solo 5 stanze, un’offerta esclusiva e singolare, solo per chi avrà il coraggio di entrare. Lasciate il sacro all’esterno, qui troverete solo il profano.

Prenotate per tempo, le camere finiscono in fretta…

Il marchio Olandese ci invita a vestire i panni di un nuovo stereotipo, in uno sparring tra jab e ganci.

La nuova fragranza numero #006 di HUNQ, Boxer, racchiude in un flacone la parte più fisica del ring, tra le note ferrose del sangue e la pelle dei guantoni da pugilato. Una fragranza attiva, quasi muscolosa, che ricorda con eleganza il corpo sudato di un lottatore che si muove con grazia tra le corde.

Una fragranza audace, fuori dagli schemi ma mai esagerata. Un po’ Rocky, un po’ Eye of the Tiger, con il caratteristico fondo molecolare che contraddistingue la cifra stilistica del Brand.

La casa profumiera di Oslo delizia il pubblico con una nuova sinfonia minimale che punta tutto sull’ambra. Ambr Super manifesta nuovamente la completezza del marchio e la sua efficacia nel portare sul mercato eleganza ed unicità in raffinate ampolle profumate.

Ispirata alla candida pelle della gioventù scandinava all’electro-pop dei The Knife, la fragranza si bilancia tra il delicato profumo della pelle e il caldo abbraccio dell’ambra.